Archivio di febbraio 2011

GRAZIE, GIANNI, GRAZIE… Appendice di Dentro al Mistero

No, il mistero del disegnatore di Venus non è stato ancora risolto. Ma intanto, un nuovo enigma si è presentato in rete. Ma andiamo con ordine. Mercoledì 16 sono andato al cinema con Marilla. Il dubbio era se vedere Il discorso del re di Tom Hooper con Colin Firth o Gianni e le donne di e con Gianni Di Gregorio. Arrivati alle casse dell’Anteo, Marilla non aveva più dubbi e ha chiesto con decisione a una cassiera un po’ incredula: “Due biglietti per… Gianni”.
Ovviamente si aspettava che ci fosse qualcosa di auto (nel senso di me) biografico. Leggi il resto di questo articolo »

DENTRO AL MISTERO – Seconda parte

LA PISTA TODARO/ROMAGNOLI

“Domani…” Figuriamoci se aspetto domani senza far nulla, mi sono detto tra me e me. E mentre faccio partire Marco con le scansioni, mi metto in contatto con Angelo Todaro e Romano  Felmang, per sapere la loro opinione in merito.

“Non saprei” – mi dice Angelo – “a meno che non fosse uno che vedevo disegnare nello studio di Sillio Romagnoli e Dino Leonetti, che aveva uno stile simile a Crepax. Prova a chiedere a Sillio. Potrebbe dirti se era lui, ma non so come si chiama.”

Romagnoli, che da un po’ ha abbandonato il fumetto per dedicarsi alla pittura, mi risponde verso l’ora di pranzo. Si ricorda bene di Angelo e di Romano che erano gli assistenti suoi e di Dino; si ricorda anche di Franco Verola. Ma di questo misterioso disegnatore “alla Crepax”, proprio no. Leggi il resto di questo articolo »

DENTRO AL MISTERO – Parte prima

Di solito vi racconto di un fatto compiuto. Invece, questa volta voglio portarvi con me alla scoperta di un mistero. Sono anni che parlo con tutti, sia operatori del settore sia amici (che non ne possono più), dello sconosciuto disegnatore di Venus. Oggi, ho deciso di passare dalle parole ai fatti e mi sono messo a cercarlo davvero. Non so se riuscirò nell’impresa. Ma, anziché raccontare a mistero risolto, voglio condividere con voi le fasi della ricerca. E quindi svelarvi il mio modus operandi.
“Se farai davvero così” – mi diceva l’altro giorno mio figlio Matteo mentre prendeva appunti di una mia telefonata con Furio Arrasich – “forse qualcuno sarà spinto a imitarti”.
“Magari”, ribattevo io. Non sono geloso. Ben vengano altri nove curiosi, così anziché metterci dieci anni a risolvere dieci misteri ce la faremo in un anno solo. Be’, incominciamo… Leggi il resto di questo articolo »

PAUL BENNETT, L’AMERICANO

Oggi, col senno di poi – e con l’esperienza acquisita sul campo – a guardar bene le pagine di Gordon Schott, penso che avrei potuto evitare di scrivere quella lettera alla redazione della Cofedit. Ma allora avevo quattordici anni e un’infinita curiosità da appagare.

Mi lasciavo alle spalle un altro anno scolastico, vissuto artisticamente grazie alla complicità del professor Sergio Francesco Bersi. E mi illudevo di saper disegnare. Era l’estate del 1964. I Fratelli Spada stavano per fare un grandissimo regalo a tutti gli appassionati del fumetto: l’edizione cronologica in grande formato di Gordon di Alex Raymond. A ragione Carlo Della Corte scriveva su Panorama: “Spunta il sole per gli amici di Gordon”. Leggi il resto di questo articolo »

GRIDO DI DOLORE

Lo ha raccolto Luca Boschi sul suo blog Cartoonist globale, l’ha rilanciato Gianfranco Goria su AFNews. Ma niente. Il grido di dolore di Laca, al secolo Luca Montagliani, e di Giorgio Rebuffi per le pagine strappate da Trottolino n. 10 dell’Ottobre 1956, è rimasto… inascoltato. Nessuno è riuscito a trovare l’albo pubblicato da Renato Bianconi per poter recuperare le quattro pagine centrali a completamento della storia “Il cacciatore di fantasmi”. Leggi il resto di questo articolo »

Immagini & Fumetti
Questo blog vuole essere uno spazio d'incontro a cui possano fare riferimento tutti coloro che, come me, amano i prodotti della cultura popolare. Per trovare e scambiare informazioni, ricordi, considerazioni. Perché una passione riverbera quando condivisa, perché la memoria delle cose passate è un impegno, oltre che un piacere, a cui più voci possono contribuire.
Tags